Immagini di repertorio

Emiddio-e-Alfonso-Mele

meleparis

catalogo

La Fondazione

La storia

La Fondazione Mele nasce nell'ottobre del 1989 per volontà della sua fondatrice, Anna Maria Mele, per ricordare la laboriosità del padre Emiddio, Cavaliere dell'Ordine della Corona d'Italia (titolo conferito da re Umberto I con decreto 10 febbraio 1895) nonché Cavaliere del Lavoro per l'Industria Tessile (con nomina regia Vittorio Emanuele III del 6 marzo 1902), e per tramandare in continuità con il passato, l'inestimabile patrimonio artistico, culturale ed imprenditoriale ideato e realizzato con il fratello Alfonso.

Lo Statuto

L'atto costitutivo della Fondazione stabilisce di sviluppare e divulgare, tramite la selezione e la formazione di giovani artigiani, l'immenso patrimonio culturale che l'artigianato tradizionale offre alla regione Campania. L'attività è finalizzata, tramite l'impiego delle rendite del patrimonio di cui l'Ente dispone, a promuovere i valori dell'artigianato partenopeo in tutte le sue forme. La Fondazione Emiddio Mele ha la sua sede a Napoli nel Palazzo della Borghesia, in via San Carlo. È un Ente senza finalità di lucro, costituito da un patrimonio preordinato al perseguimento dello scopo statutario.

Organo di gestione

La conduzione della Fondazione è affidata al Consiglio di Amministrazione, i cui membri, in possesso dei requisiti di moralità, onorabilità e professionalità, coerenti ed adeguati agli alti fini etici e sociali dell'Ente, ne assicurano il raggiungimento dello scopo.

Alla ratifica della nomina dei Consiglieri concorrono congiuntamente

il Cardinale di Napoli - Arcivescovo Metropolita;
Prefetto di Napoli; Sindaco di Napoli;
Presidente Unione Industriali di Napoli;
Presidente C.C.I.A.A. di Napoli.

L'attuale Consiglio di Amministrazione della Fondazione:

Il Presidente
dottor Alfonso Mele

I Consiglieri

ingegner Agostino Borselli
dottor Renato Golia
dottoressa Francesca Mele
dottoressa Luisa Persico
avvocato Andrea Pisani Massamormile
avvocato Franco Tortorano

I membri del consiglio di amministrazione

Ingegnere Agostino Borselli
Governa un gruppo industriale e finanziario che occupa circa 300 addetti ed opera nei settori immobiliare, costru- zioni, alberghiero, cinematografico ed energia.
Amministratore delegato della Società B&P, impresa di costruzioni di opere infrastrutturali;
Amministratore delegato della C.I.R., società proprietaria di alberghi a Capri ed Ischia (Hotel Piccola Marina di Capri e Hotel Mezzatorre diIschia);
Presidente della S.p.a. Hotel Excelsior; Presidente della
S.p.a. Giochi del Mediterraneo, (Med Maxicinema, il più grande Citymultiplex d'Italia);
Presidente di tre società di produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile;
Consigliere di amministrazione della Banca Regionale di Sviluppo.

Dottor Renato Golia
Procuratore Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Napoli.
In circa mezzo secolo di magistratura ha svolto funzioni giudicanti e requirenti, monocratiche e collegiali, in ambito civile e penale, di merito e di legittimità. Infine funzioni direttive di Procuratore Generale presso la Corte di appello di Salerno prima e di Napoli successivamente.

Dottor Alfonso Mele
Manager nell'industria e nel credito.
Consigliere della joint venture Rizzoli Finarte S.p.a. - Società operante nel settore delle arti plastiche e figurative;
A.U. del "Centro d'Arte Internazionale" - Società di consulenza d'arte;
Presidente e A.D. della S.p.a. Proposta Finanziaria - Società di attività bancaria e parabancaria;
A.U. di Eurovalori - Società di consulenza finanziaria;
Consigliere della S.p.a. Hotel Excelsior.

Dottoressa Francesca Mele
Giornalista professionista - editorialista.

Dottoressa Luisa Persico
Dottore Commercialista; Revisore dei conti.
Docente di Economia aziendale (vincitrice di concorso e cattedra);
Abilitata all'insegnamento di materie giuridiche ed eco- nomiche.

Grande Ufficiale professore avvocato Andrea Pisani Massamormile
Attività forense: bancaria, societaria, commerciale.
Cassazionista, professore ordinario di Diritto commerciale, Diritto fallimentare, Diritto d'intermedia- zione finanziaria;
Docente presso le Universitàdi Napoli, Bari, Foggia, l'Orientale di Napoli;
Segretario e poi Presidente della Camera Civile degli Av- vocati, per il periodo 1988-2005;
Presidente della Camera Arbitrale della Campania;
Presidente della Banca Carime - Gruppo UBI;
Consigliere della Fondazione Puglia;
Autore di oltre ottanta tra monografie e pubblicazioni in diritto forense, bancario e commerciale.

Professore avvocato Franco Tortorano
Professione forense giudiziale e stragiudiziale, civile, commerciale, bancaria e responsabilità civile.
Consigliere-Segretario dell'Ordine degli Avvocati di Na- poli (carica ricoperta per tre bienni) e successivamente Presidente dell'Ordine nel periodo 2006-2007;
Presidente dell'Unione Regionale degli Ordini Forensi della Campania e del Consiglio Distrettuale di Disciplina degli Avvocati per il Distretto della Corte di Appello di Napoli.
È autore di numerose pubblicazioni in diritto commer- ciale, responsabilità civile e sulla professione forense.